Google PlusFacebookTwitter

Tartufo Nero pregiato di Norcia

Tartufo nero pregiato di Norcia – Tuber Melanosporum Vittadini

La sua forma è tondeggiante o spesso bitorzoluta data dai terreni sassosi che caratterizzano Norcia. Il peridio appare di colore nero violaceo. La gleba appare anch’essa molto scura, bruna o nera, con venature chiare e molto ramificate. Gli aschi sono arrotondati e contengono 4-6 spore fittamente aculeate, ovoidali e di color giallo – bruno.
Le dimensioni posso avvicinarsi anche a quelle di una grossa mela.

Tartufo nero pregiato di Norcia

La sua raccolta avviene per tutto il periodo invernale, specialmente sotto querce, noccioli e carpini neri.
La data d’inizio e fine raccolta è stabilita dall’amministrazione regionale.
Di questo tartufo, ritenuto il più pregiato fra i neri, è possibile la coltivazione in tartufaia.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: